Versioni alternative: dimensione testo

Comune di Buguggiate

ALBO ON-LINE
Comune di Buguggiate
Tributi

L'Ufficio Tributi si occupa di tutto quanto attiene la gestione delle imposte (iscrizioni, variazioni, cessazioni, accertamenti) e delle tasse comunali:

  • Tassa Rifiuti Solidi Urbani [ TARSU ];
  • Tassa di Occupazione Spazi e Aree Pubbliche [ TOSAP ];
  • Imposta Comunale sugli Immobili [ ICI ];
  • Imposta Municipale Propria [ IMU ].

INFORMAZIONI UFFICIO TRIBUTI
Responsabile del Servizio: Rag. Loredana Masini
Personale: Dott.ssa Michela De Salvatore
Telefono: 0332 459166 interno 6
Fax: 0332 459356
Email certificata: protocollo@pec.comune.buguggiate.va.it
Email: protocollo@comunebuguggiate.it
Ricevimento: Lunedì 17.00 - 18.00
Mercoledì e Venerdì 10.00 - 13.00
Sabato su appuntamento

Modulistica varia: Richiesta rimborso IMU, modello F24 semplificato.

IUC 2017: INFORMATIVA IUC 2017. Sinteticamente, con riferimento alle tre componenti della IUC (IMU, TARI e TASI)

* TARI (Tassa sui rifiuti) 2017. Con Deliberazione di Giunta Comunale n. 17 del 09/03/2017 è sato inviato l' Acconto TARI 2017 con scadenza fissata al 18/04/2017. Si procederà in tempo utile all'invio del Saldo dovuto. Si mette a disposizione la Deliberazione di Consiglio Comunale n. 4 del 30/03/2017 ad oggetto "Approvazione Piano Finanziario ed aliquote 2017".

* IMU 2017. Per l'anno 2017 sono state confermate le aliquote del 2016, sono confermate le modifiche introdotte dalla Legge di Stabilità 2016 in tema di terreni agricoli e comodato tra genitori e figli. Il calcolo del dovuto è a carico del contribuente. Si mette a disposizione l' INFORMATIVA IMU 2017.

Il programma "CALCOLO IMU/TASI ONLINE" per la determinazione IMU 2017 è attivo.

* TASI 2017. Per l'anno 2017 sono state confermate le aliquote del 2016. Ne consegue che per l'anno 2017 l'avviso di pagamento è inviato dal Comune esclusivamente alle abitazioni principali di categoria A/1, A/8 e A/9 (cosiddette "case di lusso") applicando l' aliquota pari allo 0,18% .

Si mettono a disposizione

- la delibera di conferma delle aliquote IMU e TASI per l'anno 2017: Deliberazione di Consiglio Comunale n. 8 del 12/04/2017

- i Regolamenti delle tre componenti della IUC: Regolamenti IMU e TASI, Regolamento TARI.

ADDIZIONALE COMUNALE ALL'IRPEF ANNO 2017: conferma aliquote con Deliberazione di Consiglio Comunale n. 7 del 12/04/2017.

IUC 2016: Di seguito informazioni sulle tre componenti della IUC (IMU, TARI e TASI)

* TARI (Tassa sui rifiuti) 2016.

Richiesta riduzione TARI Utenze Domestiche per compostaggio : entro il 31/01/2017 è possibile presentare richiesta riduzione TARI 2016 per compostaggio domestico come da modello allegato. La richiesta deve essere presentata, a pena di decadenza, con periodicità annuale e comunque entro il 31 gennaio dell'anno successivo a quello di effettuazione del compostaggio. Nel presente modello sono disponibili informazioni di dettaglio.

Si mettono a disposizione

- la Deliberazione di Giunta Comunale n. 21 del 02/03/2016 ad oggetto "Determinazione della rata di acconto TARI per l'anno 2016",

- la Deliberazione di Consiglio Comunale n. 16 del 28/04/2016 ad oggetto "Approvazione Piano Finanziario ed aliquote 2016".

* IMU 2016. Per l'anno 2016 sono state confermate le aliquote del 2015. La Legge di Stabilità 2016 (L. 208 28/12/2015) ha reintrodotto l'esenzione per i terreni agricoli ed ha modificato il comodato tra genitori e figli. Il calcolo del dovuto è a carico del contribuente.

Si mette a disposizione l'INFORMATIVA IMU 2016 dove sono disponibili informazioni di dettaglio utili anche per l'utilizzo del software di calcolo e si riportano in maniera schematica le aliquote in vigore.

In tema di comodato tra genitori e figli si mettono a disposizione i seguenti documenti: Informativa Comodato IMU 2016, MEF 29.01.2016 Prot.2472, MEF 17.02.2016 Risoluzione 1, MEF 29.01.2016 Prot.2472, modello 69 AdE, istruzioni modello 69 AdE, nuovoF23 AdE, istruzioni nuovo F23 AdE, modello Dichiarazione IMU, istruzioni mod. Dichiarazione IMU.

* TASI 2016. La Legge di Stabilità 2016 (L. 208 28/12/2015) ha introdotto l'esenzione per le abitazioni principali ad esclusione delle categorie A/1, A/8 e A/9 (cosiddette "case di lusso") e relative pertinenze. Ne consegue che per l'anno 2016 l'avviso di pagamento è inviato dal Comune esclusivamente alle suddette categorie applicando la stessa aliquota del 2015 pari allo 0,18% .

Di seguito una sintesi sulla IUC 2016: INFORMATIVA IUC 2016.

IUC 2015: Di seguito informazioni sulle tre componenti della IUC (IMU, TARI e TASI)

a) IMU 2015.

  • Informativa IMU Acconto 2015. (l'acconto 2015, dovuto entro il 16/06/2015, è pari al 50% dell'imposta determinata applicando le aliquote deliberate nel 2014. Si invita a consultare l'informativa anche per l'uso del programma di calcolo online denominato "IMU & TASI 2015".).
  • Informativa IMU Saldo 2015. Entro il 16/12/2015 deve essere versato il Saldo 2015.

Modelli dichiarativi: autocertificazione possesso requisiti ab.principale a fini IMU(disabile,AIRE da 2015, coniuge assegnatario), Dichiarazione comodato a fini assimilazione IMU 2015.

Delibera CC 18 27.07.2015 - Aliquote IMU.

b) TARI (Tassa sui rifiuti) 2015. Si ricorda che come da Deliberazione di Giunta Comunale n. 53 del 11/05/2015 ad oggetto "Determinazione della rata di acconto TARI per l'anno 2015" si è provveduto all'invio dell'avviso di pagamento dell'acconto dovuto entro il 16/06/2015 pari al 50% dell'importo determinato applicando le tariffe 2014.

Con Deliberazione di Consiglio Comunale n. 19 del 27.07.2015 sono state approvate le aliquote 2015 ed è stata definita la scadenza del saldo al 16.12.2015. L'avviso di pagamento del saldo sarà inviato in tempo utile per provvedere al versamento.

c) TASI (Tributo comunale per i servizi indivisibili) 2015. Si ricorda che si è provveduto all'invio dell'avviso di pagamento dell'acconto dovuto entro il 16/06/2015 pari al 50% dell'importo determinato applicando le tariffe 2014 (come per l'anno 2014 l'Acconto 2015 è stato inviato ai soli proprietari di Abitazione Principale e relative pertinenze).

Con Deliberazione di Consiglio Comunale n. 20 del 27.07.2015 sono state approvate le aliquote 2015 che sono rimaste invariate rispetto al 2014. L'avviso di pagamento del saldo sarà inviato in tempo utile per provvedere al versamento entro il 16.12.2015.

IUC 2014: Guida informativa per il pagamento della IUC (Imposta Unica Comunale)

TASI 2014 (TRIBUTO COMUNALE PER I SERVIZI INDIVISIBILI)

Si comunica che con Delibere di Consiglio Comunale numeri 37 e 38 sono stati approvati rispettivamente il Regolamento TASI e le Aliquote TASI.

IMU ANNO 2014

  • Informativa IMU ACCONTO 2014
  • Delibera CC 41 29.09.2014 - Aliquote IMU. Regolamento IMU approvato con Delibera CC 40 29.09.2014. Conferma valore venale aree fabbricabili a fini IMU 2014 con Delibera CC 97 24.11.2014.
  • Informativa IMU SALDO 2014. Versamento dovuto entro il 16/12/2014.
  • Dichiarazione comodato a fini assimilazione IMU 2014 (comodato tra genitori e figli, ISEE non superiore ad € 15.000,00)
  • IMU 2014 TERRENI AGRICOLI: il Comune di Buguggiate è classificato Comune Non Montano (NM) nell'elenco ISTAT, di conseguenza si conferma che entro il 10/02/2015 deve essere effettuato il versamento in unica soluzione dell’IMU 2014 sui terreni agricoli. Aliquota da applicare 0,98%.
    Informazioni utili per il calcolo: è disponibile l'applicativo IUC per la determinazione dell'imposta e stampa del mod. F24. Per il calcolo con l'applicativo impostare il calcolo per Unica Soluzione, selezionare Altri terreni agricoli e spuntare Terreno esente in precedenza e ora soggetto a tributo, poi compilare opportunamente i campi.

IMU ANNO 2013

IMU ANNO 2012

TARES (Tributo Comunale sui Rifiuti e sui Servizi) ANNO 2013

  • Dichiarazione TARES Utenze Non Domestiche
  • Con Deliberazione del Consiglio Comunale n. 7 del 05/06/2013 sono state determinate le rate e le scadenze della TARES che dal 01/01/2013 sostituisce la TARSU. Gli avvisi di pagamento relativi all’acconto della nuova TARES perverranno dopo la metà del mese di Luglio per poter procedere al pagamento della RATA 1 fissata al 30 Luglio 2013 e della RATA 2 fissata al 30 Settembre 2013 precisando che queste due rate di acconto possono essere versate anche in unica soluzione entro il 30 Luglio 2013. Si precisa che il codice IBAN per disporre il pagamento tramite Bonifico Bancario della TARSU è quello riportato nell'avviso di pagamento con la precisazione che il numero di conto corrente deve essere preceduto da 00 come di seguito riportato IBAN: IT 18 A 07601 10800 001004910624. Si precisa infine che il "N.occupanti" sarà aggiornato in sede di determinazione dell'ultima rata che saà comunicata con apposito successivo avviso. Per il pagamento delle rate 1 e 2 oppure RATA UNICA, il "N.occupanti" riportato nell'avviso di pagamento NON incide nella determinazione dell'importo dovuto. Per maggiori informazioni si rimanda alla Deliberazione del Consiglio Comunale n. 7 del 05/06/2013.
  • Con Deliberazione del Consiglio Comunale n. 36 del 18/11/2013 è stata confermata l'applicazione della TARSU per l'anno 2013, è stata rettificata la scadenza del versamento a saldo al 16/01/2014, è stata approvata una modifica al Regolamento TARSU. Delibera CC 36 18/11/2013

 

ICI 2011. La modulistica relativa all' ICI e il servizio di calcolo on-line dell'imposta sono disponibili accedendo al seguente link: Calcolo ICI

 

TARSU (Tassa Rifiuti Solidi Urbani)

  • TARSU/TARI 2014: Scadenze di pagamento Acconto tassa rifiuti 2014: 1^ rata entro il 16/06/2014, 2^ rata entro il 16/09/2014 come da modelli F24 allegati all'avviso oppure pagamento in unica soluzione entro il 16/06/2014 utilizzando il mod. F24, disponibile nella presente sezione e negli uffici postali, da compilare indicando l'importo complessivo, indicando 0101 nello spazio "rateazione/mese rif." e riportando tutti i restanti dati come da modelli allegati all'avviso di pagamento. Con Delibera GC 44 14/04/2014 sono state determinate rate e scadenze della TARSU/TARI 2014. La rata a saldo è stato rinviata,l con Delibera di CC 43 del 29.09.2014, al 16.01.2014: entro tale data saranno inviati ai contribuenti i relativi avvisi di pagamento.

Precisazione spazio “rateazione/mese rif” presente nel mod.F24: il numero della rata va indicato nel formato “NNRR” dove “NN” rappresenta il numero della rata in pagamento e “RR” indica il numero complessivo delle rate. Quindi nel mod. F24
0102 significa 1^ rata su 2
0202 significa 2^ rata su 2
0101 significa pagamento con rata unica.

Delibera CC 43 29.09.2014 - Aliquote TARI. Regolamento TARI approvato con Delibera CC 42 29.09.2014.