Nelle nostre campagne, la notte del 31 ottobre era considerata magica: la tradizione voleva che le anime dei morti tornassero tra i vivi per visitare parenti e amici. I bambini usavano intagliare le zucche per creare dei volti spaventosi al cui interno veniva posta una candela: queste erano, appunto, le lumère. Erano collocate lungo le strade, in luoghi bui per spaventare i passanti.

Nella notte di tutti i santi rivivono le Lumere e il falò del Samain. Torna, giovedì 31 ottobre, la tradizionale festa che mette tutti d’accordo, i detrattori e gli amanti di Halloween.

Si comincia alle 20.30 con il ritrovo al cimitero per il momento di raccoglimento con Don Cesare.

Quindi alle 21 il corteo, dal piazzale del cimitero al Municipio con candele e lumini, percorrerà la via Cavour per arrivare nella piazza del Municipio.

Momento centrale della festa il falò. 

Verranno offerti risotto, zucchero filato, frittelle e bevande calde.

La festa è organizzata con la collaborazione della Proloco, dell’Associazione Genitori a Scuola, la Protezione Civile, l'Associazione Anziani e la Parrocchia di Buguggiate

Download
Download this file (FB_IMG_1571862935800.jpg)locandina[locandina]89 kB

Ultime notizie

2° avviso pubblico per l’individuazione dei beneficiari delle misure urgenti di solidarietà alimentare

2° avviso pubblico per l’individuazione dei beneficiari delle misure di solidarietà alimentare ai sensi dell’ordinanza della presidenza del consiglio dei ministri n.658 del 29/03/2020

La domanda in forma di autocertificazione ai sensi del DPR n. 445/2000, può essere presentata come segue:

Compilata, sottoscritta e trasmessa via email allegando copia della Carta d’Identità all’indirizzo:

  • Email - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • PEC - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • facendo una foto e inviandola via whatsapp al n. 331 7516036
  • se impossibilitati a utilizzare la procedura telematica è possibile contattare l’Ufficio Servizi Sociali al n. 0332/459166 per concordare una diversa modalità di presentazione.

AVVISO FONDO NON AUTOSUFFICIENZA Dgr 2862/2020 e Dgr 3055/2020 – Misura B2 BANDO per BUONO SOCIALE PERSONE INVALIDE

AVVISO FONDO NON AUTOSUFFICIENZA Dgr 2862/2020 e Dgr 3055/2020 – Misura B2 BANDO per BUONO SOCIALE PERSONE INVALIDE minorenni e maggiorenni 

Requisiti per ottenere il Buono Sociale

- Non autosufficienza totale con certificazione di gravità ai sensi dell’art.3 comma 3 L.104/92 oppure beneficiari dell’indennità di accompagnamento

- Limite ISEE  € 20.000,00 se socio-sanitario e € 40.000,00 se ordinario per minorenni (oppure simulazione ISEE dal sito INPS in attesa di attestazione)

- Persone non beneficiarie della misura B1.

Tempi di presentazione delle domande:

IL TUO AIUTO E' PREZIOSO #IORESTOACASA

Messaggio del Sindaco del 24 maggio 2020

Torna all'inizio del contenuto