Che non abbiano uno sfratto in corso, in locazione sul libero mercato o in alloggi in godimento o in alloggi definiti Servizi Abitativi Sociali, ai sensi della L. R. 16/2016, art.1 c.6 (Misura 2).

Requisiti per ottenere il Contributo:

• Residenza da almeno 5 anni (anche non continuativi) in Regione Lombardia di almeno un membro del nucleo familiare
• Non essere sottoposti a procedure di rilascio dell’abitazione (sfratto)
• Non essere in possesso di alloggio adeguato in Regione Lombardia
• ISEE massimo € 15.000,00
• Morosità incolpevole accertata in fase iniziale (fino a n.6 mensilità) con esclusione delle morosità relative alle spese per le utenze e le spese condominiali

Tempi di presentazione delle domande

Le domande potranno essere presentate dal 15.10.2019 al 16.12.2019

Quantificazione del contributo

Il contributo sarà erogato direttamente al proprietario dell’alloggio sulla base di una graduatoria distrettuale in base all’ISEE con i seguenti criteri:

ISEE ordinario

Contributo fino a fino a €. 15.000,00

  • €. 2.000,00 con accordo riduzione affitto
  • €. 1.000,00 senza accordo riduzione

Presso l'UFFICIO SERVIZI SOCIALI del Comune sono disponibili i moduli e le informazioni relative al Bando telefonare per appuntamento al numero 0332/459166.

Download
Download this file (AVVISO Bando AFFITTI 2019.pdf)Bando Affitti 2019[Bando Affitti 2019]259 kB
Download this file (domanda AFFITTO 2019.pdf)domanda Affitto 2019[domanda Affitto 2019]59 kB

Ultime notizie

Campagna IO NON RISCHIO della Protezione Civile


Anche la Protezione Civile di Buguggiate partecipa alla campagna Io Non Rischio sulle buone pratiche di protezione civile. Domenica 11 ottobre presso l'area Tigros i volontari sono a disposizione per illustrare le buone pratiche e per eventuali domande e chiarimenti.

Io non rischio è un proposito, un’esortazione che va presa alla lettera. L’Italia è un paese esposto a molti rischi naturali, e questo è un fatto. Ma è altrettanto vero che l’esposizione individuale a questi rischi può essere sensibilmente ridotta attraverso la conoscenza del problema, la consapevolezza delle possibili conseguenze e l’adozione di alcuni semplici accorgimenti. E attraverso conoscenza, consapevolezza e buone pratiche poter dire, appunto: “io non rischio”.

Seguono video informativi:

AUTOCERTIFICAZIONE PER IL RICONOSCIMENTO DELL’ESENZIONE TASSA RIFIUTI RELATIVA ALLE ATTIVITA’ PRODUTTIVE (UTENZE NON DOMESTICHE)

Con Deliberazione ARERA nº158 del 05/05/2020 sono state adottate misure a favore delle utenze non domestiche per il servizio di gestione integrata dei rifiuti.

Per le attività per le quali non è stata già applicata la riduzione in bolletta ( Banche ed istituti di credito, studi professionali, Uffici, agenzie, Edicole, farmacie, tabaccai, Bar, caffè,

pasticcerie, Supermercati, macelleria)  hanno  possibilità di presentare autocertificazione,  attestante l'effettivo periodo di chiusura.

 

 

Vuoi inviare una segnalazione di inaccessibilità di questo sito web?

Invia segnalazione

 

Torna all'inizio del contenuto