14/04/2020

PROVINCIA DI VARESE

Proroga ordinanza di chiusura ed interdizione all'utilizzo delle piste ciclabili della Provincia di Varese fino al 03 maggio 2020

AREA TECNICA
ORDINANZA N. 161 del 20/03/2020

OGGETTO: MISURE URGENTI CONTRO LA DIFFUSIONE DELLA MALATTIA INFETTIVA COVID-19 - ORDINANZA DI CHIUSURA ED INTERDIZIONE ALL'UTILIZZO DELLE PISTE CICLABILI DELLA PROVINCIA DI VARESE 

O R D I N A

per le ragioni di prevenzione e cura della salute pubblica, l’interdizione all’utilizzo e la chiusura di tutte le piste ciclabili di competenza della Provincia di Varese, in seguito individuate, a decorrere dal 20 marzo 2020 sino alla data del 3 aprile 2020, salvo eventuali modifiche o proroghe dei citati decreti:

Ciclabile del Lago di Varese, collegamento con Ciclabile del lago di Comabbio e Ciclabile del Lago di Comabbio insistenti nei Comuni di: Varese, Gavirate, Bardello, Biandronno, Galliate Lombardo, Bodio Lomnago, Cazzago Brabbia, Azzate, Comabbio, Mercallo dei Sassi, Varano Borghi, Vergiate;


Ciclabile dell’Olona insistente nei Comuni di: Olgiate Olona, Fagnano Olona, Cairate, Gorla Maggiore, Gorla Minore Gornate Olona, Castelseprio, Solbiate Olona, Castiglione Olona, Lonate Ceppino;

Ciclabili (Tratti) in fregio alle SSPP n. 52 e n. 49 insistenti nei Comuni di: Lonate Pozzolo, Vizzola Ticino e Besnate.

- di trasmettere il seguente provvedimento a:

  1. Prefettura di Varese;
  2. Comando provinciale Polizia di Stato;
  3. Comando provinciale dell'Arma dei Carabinieri;
  4. Comando provinciale della Guardia di Finanza;
  5. Comuni interessati ai percorsi come sopra individuati;

La presente ordinanza è resa nota al pubblico mediante pubblicazione all’Albo Pretorio della Provincia di Varese e dei Comuni interessati, nonché mediante comunicazione agli organi di stampa.

AVVERTE CHE

- è possibile il solo accesso da parte dei residenti per raggiungere la propria abitazione se l’ingresso è posto in fregio al percorso delle piste ciclabili;
- l'attività di controllo della presente ordinanza è demandata ai funzionari e gli agenti di cui all’art.12 del Nuovo Codice della Strada (D.L.30.04.92 n°285);
- il mancato rispetto della presente ordinanza comporta violazione all'art. 650 del Codice Penale;
- contro la presente ordinanza sono ammissibili: Ricorso al TAR della Regione, entro 60 giorni ovvero Ricorso straordinario al Capo dello Stato entro 120 giorni tutti decorrenti dalla data di piena conoscenza del presente provvedimento, che si intende realizzata con la pubblicazione all’Albo Pretorio della Provincia di Varese

Download
Download this file (_DET_ORDI_161_2020.pdf)Ordinanza 161 del 20/03/2020 [Ordinanza 161 del 20/03/2020 ]656 kB

Ultime notizie

Avviso ai cittadini

Chiusura via Trieste dal 06/07/2020 per lavori stradali.

Garantita la circolazione dei residenti in loco

Esposizione al gas Radon - indicazioni ATS Insubria

In allegato, nota di ATS Insubria riguardo l'esposizione al gas Radon con indicazione dei link di approfondimento sull'argomento.

 

Uso dei prodotti fitosanitari. Indicazioni.

Indicazioni operative sull'uso di prodotti fitosanitari nelle operazioni di manutenzione del verde pubblico e privato all'interno dei centri abitati.

 

Torna all'inizio del contenuto