14/04/2020

Brunello, martedì 14 aprile 2020
File: 20200414_centri_di_raccolta_misure_coronavirus_4.docx
Prot. 888/2020

Oggetto: misure urgenti in materiali di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19 – centri di raccolta – proseguimento limitazioni con riapertura centri.

Richiamate le precedenti comunicazioni ns. prot. 587/2020, 616/2020, 646/2020 e 756/2020 al fine di:

  • permettere il rispetto della distanza minima di cui allegato 1, lett. d) del DPCM del 08/03/2020 pubblicato su GU nr. 59 del 08/03/2020 e successive disposizioni, ultima DPCM del 10/04/2020;
  • evitare l’assembramento di persone;
  • garantire comunque il servizio di pubblica utilità erogato;

A decorrere da venerdì 17/04/2020 e fino al 03/05/2020 compreso:

  1. resteranno aperti al pubblico tutti i centri di raccolta del gruppo 3 ossia: Besnate, Bodio Lomnago, Brunello, Sumirago, Oggiona con S. Stefano, Solbiate Arno, Castiglione Olona e Vedano Olona.
  2. sarà consentito l’accesso a non più di nr. 5 utenti contemporaneamente;
  3. tutte le strutture saranno chiuse nelle giornate di sabato e domenica.

Ricordiamo all'utenza:

  • che le sopraindicate strutture riceveranno unicamente le frazioni di rifiuto per le quali non è attivo il servizio di raccolta domiciliare;
  • di separare anticipatamente il materiale da conferire presso le proprie abitazioni per ridurre i tempi di permanenza presso i centri e favorire il conferimento delle altre utenze;
  • qualora si recasse presso i centri di raccolta, di attenersi alle indicazioni generali ampliamente diffuse da parte di tutti i mezzi di comunicazione per contrastare e contenere il diffondersi del virus;
  • di attenersi alle ordinanze di Regione Lombardia per la prevenzione e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19;
  • di verificare preventivamente l’effettiva necessità di conferimento, in quanto il fatto che le strutture siano aperte non presuppone in modo scontato che tutti vi possano accedere in quanto dovranno essere sempre comprovate alle forze dell’ordine preposte, in caso di controllo, la necessità di conferimento presso le strutture che ha generato lo spostamento dalla propria abitazione.

Restano attivi i numeri telefonici in uso, 0332.454132 e numero verde 800.359595, per segnalazioni e per mettersi in contatto con il personale.

***** 

Oggetto: misure urgenti in materiali di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19 – centri di raccolta – proseguimento limitazioni ed ulteriori chiusure.

Richiamate le precedenti comunicazioni ns. prot. 587/2020, 616/2020, e 646/2020, al fine di permettere il rispetto della distanza minima di cui allegato 1, lett. d) del DPCM del 08/03/2020 pubblicato su GU nr. 59 del 08/03/2020, evitare l’assembramento di persone e garantire comunque il servizio di pubblica utilità erogato, a decorrere da giovedì 26/03/2020 e fino al 15/04/2020 compreso:

  1. resteranno aperti al pubblico unicamente cinque centri di raccolta del gruppo 3 ossia: Besnate, Bodio Lomnago, Brunello, Solbiate Arno, e Vedano Olona. Si procederà quindi alla chiusura delle strutture di Castiglione Olona, Oggiona con S. Stefano e Sumirago;
  2. sarà consentito l’accesso a non più di nr. 5 utenti contemporaneamente;
  3. tutte le strutture saranno chiuse nelle giornate di sabato e domenica.

Raccomandiamo all’utenza:

  • di utilizzare le strutture unicamente per quelle frazioni di rifiuto per le quali non è attivo il servizio di raccolta domiciliare;
  • di separare anticipatamente il materiale da conferire presso le proprie abitazioni per ridurre i tempi di permanenza presso i centri e favorire il conferimento delle altre utenze;
  • qualora si recasse presso i centri di raccolta, di attenersi alle indicazioni generali ampliamente diffuse da parte di tutti i mezzi di comunicazione negli ultimi giorni per contrastare e contenere il diffondersi del virus;
  • di verificare preventivamente l’effettiva necessità di conferimento, in quanto il fatto che le strutture siano aperte non presuppone in modo scontato che tutti vi possano accedere in quanto dovranno essere sempre comprovate alle forze dell’ordine preposte, in caso di controllo, la necessità di conferimento presso le strutture che ha generato lo spostamento dalla propria abitazione.

Restano attivi i numeri telefonici in uso, 0332.454132 e numero verde 800.359595, per segnalazioni e per mettersi in contatto con il personale.

Ultime notizie

Referendum costituzionale del 20 e 21 settembre 2020

In relazione all'indizione del Referendum costituzionale previsto per i giorni 20 e 21 settembre 2020 relativo a "modifiche agli articoli 56, 57 e 59 della Costituzione in materia di riduzione del numero dei parlamentari".

selezionare la notizia per scaricare tutti gli allegati 

Bando Assegnazione Premi di Laurea Triennale, Laurea Magistrale e Laurea Magistrale a ciclo unico - Anno 2020

Bando Assegnazione Premi di Laurea Triennale, Laurea Magistrale e Laurea Magistrale a ciclo unico - Anno 2020. Scadenza: Lunedì 30 Settembre 2020.

Votazione finale riferita all'anno scolastico 2019/2020

In allegato la modulistica necessaria.

Storie fuori dal Comune - 25 e 26 luglio 2020

Rinsaldiamo il legame con quanto di prezioso ha il nostro territorio con un week-end dedicato al Lago di Varese.

LE DONNE DELLA PESCA E DEL LAGO spettacolo di teatro-narrazione di e con Betty Colombo, sabato 25 luglio ore 21.

PESCATORE IN INVERNO Incontro-conferenza con Paolo Giorgetti con intervento del presidente della Cooperativa Pescatori Lago di Varese Gianfranco Zanetti e presentazione del libro C’era una volta un lago di Ernesto Giorgetti, domenica 26 luglio alle 18.

Si prega pertanto di prenotare la presenza agli eventi preferibilmente al cliccando sul seguente link PRENOTAZIONE oppure inviando un whatsapp al numero 3317516036

Torna all'inizio del contenuto