Avviso pubblico per l’individuazione dei beneficiari delle misure urgenti di solidarietà alimentare

La domanda in forma di autocertificazione ai sensi del DPR n. 445/2000, può essere presentata come segue:

Compilata, sottoscritta e trasmessa via email allegando copia della Carta d’Identità all’indirizzo:

  • Email - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • PEC - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • facendo una foto e inviandola via whatsapp al n. 331 7516036

Requisiti di accesso:

Possono presentare l’istanza i cittadini residenti che si trovino in situazione di emergenza per l’acquisto di generi alimentari o prodotti di prima necessità a causa dell’emergenza epidemiologica con priorità a:

  • quelli non assegnatari di sostegno pubblico (Reddito di Cittadinanza, Rei, Naspi, indennità di mobilità, cassa integrazione guadagni, altre forme di sostegno erogate a livello locale o regionale)
  • Riduzione della capacità economica del nucleo familiare a fronte della perdita o riduzione del lavoro (licenziamento, chiusura o sospensione attività, applicazione della misura della Cassa Integrazione) oppure Situazione di precedente disoccupazione di uno o più componenti del nucleo familiare rispetto alla quale l’emergenza in essere rappresenta un ulteriore ostacolo per la modifica della propria situazione
  • Giacenza complessiva del nucleo familiare sul conto corrente bancario o postale alla data del 31/03/2020 di valore non superiore ad € 3.000,00

L’entità del buono spesa è da intendersi una tantum e da stabilirsi in base alla numerosità del nucleo familiare e quindi come segue:

  • 1 componente: € 200,00
  • 2 componenti: € 300,00
  • 3 componenti: € 400,00
  • 4 componenti: € 500,00
  • 5 componenti: € 600,00

In presenza di un componente minore di età compresa tra o e 3 anni, il buono spesa sarà aumentato di € 50,00.

Le tessere/buoni spesa saranno consegnate a domicilio.

Se impossibilitati a utilizzare la procedura telematica è possibile contattare l’Area Sociale al n. 0332/459166 per concordare una diversa modalità di presentazione.

Si comunica che qualora lo stato di emergenza dovesse protrarsi oltre il 10 maggio, il Comune valuterà se procrastinare il sostegno e con quali modalità.

Elenco esercenti

Supermercato Tigros di Buguggiate.

Download
Download this file (Avviso.pdf)Avviso pubblico per l’individuazione dei beneficiari delle misure urgenti di sol[Avviso pubblico per l’individuazione dei beneficiari delle misure urgenti di solidarietà alimentare]283 kB
Download this file (Domanda in forma di autocertificazione.pdf)Domanda in forma di autocertificazione[Domanda in forma di autocertificazione]179 kB

Ultime notizie

2° avviso pubblico per l’individuazione dei beneficiari delle misure urgenti di solidarietà alimentare

2° avviso pubblico per l’individuazione dei beneficiari delle misure di solidarietà alimentare ai sensi dell’ordinanza della presidenza del consiglio dei ministri n.658 del 29/03/2020

La domanda in forma di autocertificazione ai sensi del DPR n. 445/2000, può essere presentata come segue:

Compilata, sottoscritta e trasmessa via email allegando copia della Carta d’Identità all’indirizzo:

  • Email - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • PEC - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • facendo una foto e inviandola via whatsapp al n. 331 7516036
  • se impossibilitati a utilizzare la procedura telematica è possibile contattare l’Ufficio Servizi Sociali al n. 0332/459166 per concordare una diversa modalità di presentazione.

AVVISO FONDO NON AUTOSUFFICIENZA Dgr 2862/2020 e Dgr 3055/2020 – Misura B2 BANDO per BUONO SOCIALE PERSONE INVALIDE

AVVISO FONDO NON AUTOSUFFICIENZA Dgr 2862/2020 e Dgr 3055/2020 – Misura B2 BANDO per BUONO SOCIALE PERSONE INVALIDE minorenni e maggiorenni 

Requisiti per ottenere il Buono Sociale

- Non autosufficienza totale con certificazione di gravità ai sensi dell’art.3 comma 3 L.104/92 oppure beneficiari dell’indennità di accompagnamento

- Limite ISEE  € 20.000,00 se socio-sanitario e € 40.000,00 se ordinario per minorenni (oppure simulazione ISEE dal sito INPS in attesa di attestazione)

- Persone non beneficiarie della misura B1.

Tempi di presentazione delle domande:

IL TUO AIUTO E' PREZIOSO #IORESTOACASA

Messaggio del Sindaco del 24 maggio 2020

Torna all'inizio del contenuto