Si è chiusa la fase propositiva online della consulta dei giovani; questi i progetti suggeriti:

Progetti proposti

Per tutti i membri della consulta, ragazze/i residenti in paese che abbiano compiuto i 18 anni e non abbiano superato i 30, sarà possibile esprimere la propria preferenza dal 2 all'8 novembre inviando una mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. avente a oggetto "CONSULTAZIONE ONLINE" in cui sia indicato nome, cognome e indirizzo di residenza del votante, unitamente al nome del progetto selezionato.

Si ricorda che dal 09/11/2020 si provvederà allo spoglio dei voti e, i tre progetti più votati verranno portati all'attenzione dei consiglieri e delle commissioni competenti, nonché del Consiglio stesso e se, giudicati consoni, posti in essere coinvolgendo nella loro realizzazione i diversi soggetti promotori.

Download
Download this file (IMG-20201029-WA0005.jpg)Progetti proposti[Progetti proposti]463 kB

Ultime notizie

AVVIO DEL PROCEDIMENTO AI SENSI DEGLI ARTICOLI 7 e 8 DELLA L. 07/08/1990 n° 241.

AVVIO DEL PROCEDIMENTO AI SENSI DEGLI ARTICOLI 7 e 8 DELLA L. 07/08/1990 n° 241.
PERMESSO DI COSTRUIRE CONVENZIONATO DI INIZIATIVA PRIVATA, PER LA REALIZZAZIONE DI DUE EDIFICI RESIDENZIALI UNIFAMIGLIARI E PER L’ESECUZIONE E LA CESSIONE DI UN TRATTO DI PERCORSO CICLOPEDONALE PREVISTO NEL VIGENTE STRUMENTO URBANISTICO, IN VIA C. BATTISTI A BUGUGGIATE DI PROPRIETA’ DELLA SOCIETA’ "CURATOLA COSTRUZIONI S.R.L.". PRATICA EDILIZIA N° P.C. 16/2020.

Modifica aliquote per diritti di segreteria Ufficio Tecnico - Settore Edilizia Privata ed Urbanistica

Si informa che a partire dal 01 maggio 2021 con deliberazione di G.C. n. 29 del 30/04/2021 sono state apportate modifiche alle aliquote per i diritti di segreteria dell'Ufficio Tecnico - Settore Edilizia Privata ed Urbanistica.

Tracciabilità pagamenti dei servizi scolastici

L’art. 1, comma 679 della legge 27.12.2019, n. 160 (Legge di Bilancio 2020), ha introdotto alcune novità in merito a restrizioni sulle modalità di pagamento accettate per ottenere le detrazioni fiscali del 19% sui servizi scolastici in fase di dichiarazione dei redditi.

La detrazione spetta a condizione che la spesa sia sostenuta con versamenti tracciabili.

Pertanto, per tutti coloro che intendono fruire della detrazione fiscale del 19% sulle spese scolastiche è indispensabile che i pagamenti non siano effettuati in contanti.

È possibile effettuare pagamenti tracciabili a saldo:

  • retta infanzia
  • servizi di pre e dopo scuola

tramite:

 

Vuoi inviare una segnalazione di inaccessibilità di questo sito web?

Invia segnalazione

 

Torna all'inizio del contenuto